Buongiorno,

siamo qui per comunicare importanti novità in corso di sviluppo in merito all’invio telematico dei corrispettivi per tutte le linee di prodotto Mexal – Passcom e Retail.

Ricordiamo che dal 1 Luglio 2019 partirà l’obbligo di invio telematico per tutti i soggetti con un volume di affari superiore a 400.000 €. Inoltre con l’entrata in vigore di tale regime, come conseguenza decadranno le ricevute fiscali prenumerate stampate dalla tipografia, e dovranno essere sostituite o dallo scontrino elettronico o dalla fattura elettronica (possibile anche verso privati – B2C). I soggetti che maggiormente fanno uso delle ricevute fiscali sono: alberghi, ristoranti, lavanderie, parrucchieri, centri estetici. Rammentiamo che l’invio telematico degli scontrini non è gestito direttamente dal software, ma avviene attraverso i nuovi registratori telematici “RT”, pertanto tutti i clienti che ricadono nell’obbligo dovranno dotarsi quanto prima di un nuovo registratore telematico o di un kit di upgrade se il modello in uso lo consente (es. aggiornamento firmware). Passepartout è in contatto con i principali produttori di registratori telematici e sta procedendo con l’interfacciamento e la certificazione dei vari modelli, in particolare: Epson, AP.ESSE (Axon), Ditron, Custom, RCH.  Nello specifico la 4×4 System ha adottato il marchio RCH. Si prega di prendere tempestivamente contatto con l’assistenza nel caso di necessità di interfacciamento con dispositivi non in elenco. I marchi elencati sono retrocompatibili e possono funzionare sia in modalità MF (misurato fiscale) che RT. Pertanto è possibile già da oggi installare presso i clienti un RT configurato in modalità MF e questo sarà compatibile con le attuali versioni in distribuzione di tutti i prodotti.

Cordiali saluti e buon lavoro.

4×4 System, a presto per aggiornamenti.

Avvia la chat
Hai bisogno di aiuto?